Regione Veneto

SUICIDIO E MORTI VIOLENTE - prevenzione del gesto e superamento dell'evento

Pubblicata il 29/09/2022

Le morti per cause violente (suicidio, omicidio, incidente stradale o di altro genere) hanno alcune caratteristiche comuni, come trauma per i sopravvissuti e come necessità di superare lo stigma che accresce le difficoltà di fare fronte alle necessità immediate, pratiche, relazionali, emozionali, individuali e familiari.
Contemporaneamente questi eventi influiscono negativamente nella comunità perché generano sospetti, accuse, giudizi acuendo i conflitti e lacerando il contesto sociale.
Per i sopravvissuti a questi eventi si tratta di traumi importanti.

Di seguito alcuni contatti cui rivolgersi:
SERVIZIO INOLTRE: SERVIZIO PSICOLOGICO E NUMERO ANTISUICIDI 800334343 H24 TUTTI I GIORNI
SERVIZIO POSTVENTION RETE DI MALACHIA 3884242569
PSICOLOGO IN COMUNE 3487914224 MARTEDÌ 15/18 GIOVEDÌ 10/13
ADVAR RIMANERE INSIEME PER LE PERSONE IN LUTTO 0422358311
tavoloprevenzionesuiciditv@gmail.com
 
L'azienda Ulss2, in collaborazione col Tavolo provinciale per la Prevenzione dei Gesti Suicidari, organizza inoltre un corso rivolto a professionisti, familiari e volontari, con inizio giovedì 13 ottobre a Conegliano - sala Mons. Dal Col: ogni informazione nella locandina allegata

Allegati

Nome Dimensione
Allegato LOCANDINA_gesti_suicidari_ 2022.pdf 321.31 KB

Categorie News

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto