Regione Veneto

UNESCO



Il Comune di Codognè rientra nell'area Unesco "Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene", 55mo sito italiano iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Nello specifico, Codognè fa parte dei Comuni della così detta "Commitment Zone".
 
Il 7 luglio 2019, a Baku (Azerbaigian), il Comitato per il Patrimonio mondiale Unesco, ha approvato a pieni voti l’iscrizione delle nostre Colline nel registro mondiale, facendo proprie le valutazioni consegnate dagli esperti di Icomos (Consiglio internazionale dei monumenti e dei siti). Si tratta di un patrimonio importante, che è espressione della genialità della presenza antropica, che ha modellato 97 chilometri quadrati di declivi vitati tra Conegliano e Valdobbiadene, nonchè i borghi della Sinistra Piave, identificando questo paesaggio per un "saper fare" ancestrale e unico al mondo.
L'area Unesco "Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene", oltre ad essere il 55mo sito italiano iscritto alla lista, è anche l'ottavo sito veneto.
 
 
https://collineconeglianovaldobbiadene.it/
 
http://www.unesco.it/it/PatrimonioMondiale/Detail/675
torna all'inizio del contenuto